Miglioramento sismico prefabbricati: come calcolarlo?

Adeguamento sismico e miglioramento sismico prefabbricati

Miglioramento sismico prefabbricati: come calcolarlo?

Il miglioramento sismico dei capannoni industriali è un processo fondamentale per garantire la sicurezza delle persone e dei beni in caso di terremoti. Ma come viene calcolato il grado di miglioramento sismico di un edificio?

Il grado di miglioramento sismico di un edificio viene calcolato da MANINI SERVICE attraverso una valutazione strutturale che tiene conto di diversi fattori.

Il primo passo consiste nella definizione di un modello di riferimento per le analisi dell’edificio, individuando il sistema strutturale, ricostruire il processo di realizzazione e le successive modificazioni subite nel tempo dalla costruzione, nonché gli eventi che l’hanno interessata. Fondamentale è il rilievo geometrico-strutturale che descriva compiutamente tipologia costruttiva forma e dimensioni dell’immobile tenendo anche presenti la qualità e lo stato di conservazione dei materiali e degli elementi costitutivi. Dovranno altresì essere rilevati i dissesti, in atto o stabilizzati, ponendo particolare attenzione all’individuazione dei quadri fessurativi eventualmente presenti e dei meccanismi di danno che si sono verificati o che potrebbero verificarsi. Infine, occorre conseguire un’adeguata conoscenza delle caratteristiche dei materiali e del loro degrado.

Successivamente, si procede con l’analisi delle azioni sismiche che l’edificio potrebbe subire. Questo include lo studio delle caratteristiche sismiche del terreno circostante, la valutazione della pericolosità sismica della zona in cui si trova l’edificio e l’applicazione delle normative locali in materia di pericolosità sismica locale.

Una volta ottenuti tutti questi dati, si passa alla fase di calcolo vero e proprio. Vengono utilizzati modelli matematici e software di calcolo per simulare il comportamento dell’edificio durante un terremoto. Questi calcoli permettono di determinare la risposta dinamica dell’edificio alle sollecitazioni sismiche e di individuare eventuali punti critici o elementi strutturali deboli.
L’ufficio tecnico di MANINI SERVICE determina la capacità portante della struttura prefabbricata ossia il suo comportamento in caso di terremoto.

In base a ciò si procede con l’individuazione delle possibili soluzioni di miglioramento sismico, agendo con interventi atti a colmare le criticità emerse dalla modellazione strutturale e delle vulnerabilità dell’edificio riscontrate durante la fase di rilievo.

In conclusione, il grado di miglioramento sismico di un edificio viene calcolato attraverso una rigorosa analisi strutturale e il confronto con le normative vigenti in materia. Solo attraverso un adeguato processo e analisi è possibile garantire od incrementare la sicurezza degli edifici prefabbricati, dei dipendenti e delle persone che li frequentano.

Come scegliere un’azienda solida per l’adeguamento antisismico del vostro prefabbricato industriale?

Solo chi è da decine d’anni in questo segmento di mercato come Manini Prefabbricati può essere ritenuto all’altezza di un compito così importante.

Con la Divisione Service, Manini Prefabbricati, da azienda produttrice e costruttrice di edifici prefabbricati, diventa punto di riferimento nazionale per intervenire sul costruito esistente mediante la riqualificazione, l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza antisismica. Ciò è reso possibile dall’esperienza progettuale e costruttiva sviluppata in 60 anni di attività, contando su soluzioni tecnologiche e know-how sviluppati negli anni.

Una proposta che può contare su tecnologie proprietarie brevettate e certificate, project management dedicato e solide garanzie economico-finanziarie.

Manini Service è la business unit la cui mission è di riqualificare il patrimonio industriale prefabbricato italiano con interventi di adeguamento e miglioramento sismico e mira a ridurre al minimo il rischio di danni strutturali e il potenziale pericolo per le persone.

L’obiettivo principale di MANINI SERVICE è quello di migliorare la capacità delle strutture esistenti di resistere alle sollecitazioni sismiche a partire dalle Mappe della sismicità dell’Italia con cui definire il rischio sismico della zona in cui si trova l’azienda e la struttura prefabbricata.

Attraverso interventi strutturali mirati è possibile incrementare significativamente la capacità delle strutture di resistere ai terremoti e proteggere le persone che lavorano al loro interno. L’adeguamento o il miglioramento sismico sono investimenti importanti per garantire la sicurezza degli edifici, soprattutto in aree ad alto rischio sismico.

Riabilita il tuo capannone industriale prefabbricato

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e confrontarti con i nostri tecnici

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati ed all’eventuale loro trasferimento a terze parti nel rispetto delle modalità previste dalla normativa vigente, in particolare dall’art.13 del GDPR affinché possiate trattarli per esclusive finalità informative e di marketing. In ogni momento potrò esercitare il diritto di cancellazione e recesso dai vostri archivi secondo le modalità esplicitate nell’informativa Privacy Manini estesa

    Dichiaro di aver preso atto della informativa Privacy Manini estesa e di averla accettata
    Desidero essere contattato da un vostro commerciale per ulteriori informazioni